Colors Template Settings
Select color sample for all params
browncyangray-darkgreenpurpleredyellow
Select Layout
 
Il tuo carrello è vuoto!
Graphofeel Edizioni Viaggio in India Le lettere scrittte da Gozzano in occasione del suo Viggio in India.. Product #: COD006 Regular price: $14.00 $14.00 Disponibile
Editore: Graphofeel Edizioni
Codice del prodotto: COD006
Disponibilità: Disponibile
Autore: Guido Gozzano
Pagine: 120
ISBN: 978-88-97381-54-9

14,00€

Sinossi

Viaggio per fuggire altro viaggio”.

Il sei di febbraio 1912 Gozzano, malato, intraprende il viaggio in India, il viaggio contro la morte, verso cieli più tersi. Non bastano più quelli di Rapallo e Sanremo, Guido vuole la guarigione, forse ancora di più cerca l’avventura delle sue letture infantili, L’isola non trovata. O forse si illude che la guarigione e i suoi sogni possano combaciare, che ci sia un’armonia nella vita, oltre i versi.

Non la trova, purtroppo non ritrova neppure la salute, ma ci lascia queste lettere, in effetti articoli per vari giornali dell’epoca. Un anno dopo la sua morte questi scritti vengono raccolti e pubblicati da Treves (1917), col titolo Verso la cuna del mondo. Li ripubblichiamo ora, in omaggio ed in ricordo del Poeta che, parlando piano, ha detto meraviglie.

Autore

Guido Gozzano

Guido Gustavo Gozzano (Torino, 19 dicembre 1883 – Torino, 9 agosto 1916) è stato un poeta italiano. Il suo nome è spesso associato alla corrente letteraria post-decadente del crepuscolarismo. Nato da una famiglia benestante di Agliè, inizialmente si dedicò alla poesia nell'emulazione di D'Annunzio e del suo mito del dandy. Successivamente, la scoperta delle liriche di Giovanni Pascoli lo avvicinò alla cerchia di poeti intimisti che,poi,sarebbero stati denominati crepuscolari, accomunati dall'attenzione per le buone cose di pessimo gusto. Morì a soli 32 anni, a causa del mal sottile, termine caduto in disuso, che stava ad indicare la tubercolosi polmonare che lo affliggeva.


Carrello

Il tuo carrello è vuoto!